Ricerca avanzata
GIORGIO SCIANNANato nel 1964 a Pavia, lavora a Milano; è uno dei migliori scrittori per giovani di questi anni.
COSE PIÙ GRANDI DI NOIIniziano gli anni Ottanta, a Milano si respira un’aria feroce. Le Brigate Rosse stanno perdendo la loro battaglia contro lo Stato, e proprio per questo la loro violenza può raggiungere chiunque. Lo sa bene Marghe, che a diciotto anni esce dal carcere e trova suo padre ad aspettarla. Ha dovuto parlare, raccontare ai giudici quel poco che sapeva per ottenere gli arresti domiciliari che sconterà in un trilocale proprio davanti a casa. Da sola con il padre nel nuovo appartamento, Marghe scopre di essere ancora prigioniera. Delle tre stanze che segnano il suo perimetro di libertà, di un conflitto con la madre che gli altri non capiscono, ma soprattutto di se stessa. Perché Marghe, travolta da cose piú grandi di lei, ora ha addosso il marchio della traditrice, e solo il rapporto strettissimo con il fratello Martino, quattordicenne stralunato, riuscirà a farle vedere una possibilità di futuro.

Einaudi