Ricerca avanzata
VICTORIA FORESTERVictoria Forester è nata in Canada, nella regione dell’Ontario. Per molto tempo ha lavorato come sceneggiatrice e attualmente vive a Los Angeles.
ARIEL CHE SAPEVA VOLARE“Essere nient’altro che te stesso in un mondo che fa di tutto, giorno e notte, per renderti come tutti gli altri, significa combattere la battaglia più dura che un essere umano possa combattere. Non smettere mai di lottare.” La citazione del poeta E. E. Cummings, apre e sintetizza la storia di Ariel. Una ragazza “diversa” e speciale perché Ariel sa volare. Non può farne a meno, volare la riempie di gioia, oltre al fatto che le risulta facile e naturale come respirare. Ma in una piccola comunità essere fuori dall’ordinario non è certo cosa da mostrare a tutti. E quindi Ariel viene educata a reprimere ciò che è, per sembrare come gli altri, anche se ciò implica stare lontana da amicizie e relazioni, sembrando ancor più strana e solitaria. Quando il suo segreto sarà scoperto, la ragazza sarà affidata a una scuola governativa di massima sicurezza pensata e organizzata appositamente per giovani come lei, con abilità superiori. e in questa scuola Ariel farà amicizia con uno straordinario gruppo di ragazzini. Ma non tutto nella scuola è come sembra, e le apparenze celano un mistero orribile.

Il Castoro