Ricerca avanzata
FRED UHLMANFred Uhlman è nato a Stoccarda nel 1901 ed è morto a Londra, ottantaquattrenne. Nel 1933, dopo l'avvento al potere di Hitler e con l'inizio delle persecuzioni contro gli ebrei, riuscì a lasciare la Germania e visse a Parigi, in Spagna e in Inghilterra, divenendo famoso come pittore. Solo dopo la sua morte fu conosciuta e apprezzata la sua produzione letteraria.
L'AMICO RITROVATOGermania, 1933: due ragazzi sedicenni frequentano la stessa scuola esclusiva. Uno è Hans Schwarz, figlio di un medico ebreo, l’altro è Konradin von Hohenfels,di ricca famiglia aristocratica. Sono molto diversi e lontani, ma poco a poco nasce tra loro una profonda amicizia, che durerà il breve spazio di un anno: iniziano le persecuzioni contro gli ebrei, l’antisemitismo si diffonde, a scuola Hans è sempre più isolato tra i compagni e con i professori, anche la famiglia di Konradin si schiera con Hitler. I genitori di Hans riescono a mandarlo al sicuro in America presso un parente, e là vivrà senza sapere più nulla di Konradin per trent’anni, fino a che inaspettatamente non scopre che le loro strade non si erano separate come aveva creduto, e che l’amico di un tempo non era stato un amico perso.

Feltrinelli