Ricerca avanzata
DANIEL DEFOEDaniel Defoe nacque a Londra nel 1660; per volere del padre intraprese gli studi religiosi ma li abbandonò presto per iniziare una carriera commerciale che gli permise di viaggiare per affari in tutta Europa; dopo il fallimento dell'attività si dedicò al giornalismo, e solo a sessant'anni iniziò la carriera letteraria proprio con Robinson Crusoe.
ROBINSON CRUSOEScampato miracolosamente a un naufragio, Robinson Crusoe si ritrova su un’isola deserta, dove resterà per ventotto anni prima di riuscire a tornare in patria: è solo, senza cibo e senz’acqua; deve proteggersi dalle bestie feroci, deve procurarsi da mangiare e da bere, costruirsi un riparo dal sole e dalla pioggia, in altre parole sopravvivere, anche lottando contro i selvaggi cannibali che a un certo punto sbarcano sull’isola. A poco a poco Robinson riesce a migliorare le sue condizioni di vita, impara a riconoscere e a coltivare piante e frutti, alleva capre, si costruisce attrezzi e marchingegni di vario tipo. Su quest’isola vive in solitudine per molti anni, fino a che accoglie con sè un selvaggio che chiama Venerdì, a cui insegna a parlare, cacciare, coltivare, e che diviene il suo fedele compagno.

De Agostini