Ricerca avanzata
LESLEY BEAKEÈ nata a Edimburgo, in Scozia, ma si è trasferita giovanissima in Sudafrica, dove ha studiato e poi insegnato. Dal 1991 lavora a un progetto statale per lo sviluppo dell’istruzione tra i Boscimani, protagonisti di questo libro che ha vinto il più importante premio sudafricano per la letteratura giovanile.
LA CANZONE DI BEA nord della Namibia, nel deserto, vivono i Boscimani, un popolo nomade di cacciatori, la cui esistenza ha dovuto fare i conti con l’incontro con i bianchi e la loro cultura. Be e sua madre Aia sono boscimane, fra le ultime a vivere secondo le tradizioni della loro gente: ma saranno costrette ad abbandonare il loro villaggio, e per Be incomincerà una vita nuova, piena di solitudine, paura, domande.

Mondadori